Finanze


Se si è potuto giungere a quanto è stato fatto sino ad oggi per il restauro del Complesso S. Andrea di Sigirino, è grazie ai contributi spontanei ed a fondo perso di diversi enti pubblici, privati, società e singoli, sia in forma finanziaria che di messa a disposizione di tempo e mezzi.
Non sarà mai possibile ringraziare tutti i molti che da anni ci sostengono, e sappiamo anche che molti volutamente preferiscono restare nell'anonimato. Ad ognuno vada il nostro profondo e sincero ringraziamento.

 

In quasi due anni di lavoro per la prima tappa di restauro si sono investiti Fr. 900’000.-

Il preventivo per la tappa 2 è stato precisato in Fr. 1’250’000.-


Si tratta nuovamente di una somma ingente, impossibile da assumere dalla Parrocchia, nemmeno con un mutuo ipotecario. La Commissione restauri ed il Consiglio parrocchiale hanno stabilito diverse strategie per la ricerca di questi fondi. La prima avviene tramite un Catalogo delle opere artistiche interne. Per ogni opera è indicato l’importo di restauro. Il sostenitore può quindi scegliere di intervenire su un elemento specifico e non generalmente sul costo globale. Il catalogo è disponibile tramite i recapiti usuali della Parrocchia (Presidente: Mauro Braga Sigirino).

 

>> Vedi lista sostenitori